Viaggi del Marocco

Città imperiali e Deserto Su Misura

Marrakech è una delle principali città della parte occidentale del Marocco, un paese situato nel Nord Africa. È una delle quattro città imperiali del Marocco, insieme a Fes, Meknes e Rabat. Marrakech è conosciuta per la sua ricca storia, la sua cultura vivace e l’architettura caratteristica.

Le caratteristiche principali di Marrakech includono:

Medina: Il centro storico di Marrakech è la Medina, patrimonio mondiale dell’UNESCO. È una città medievale fortificata labirintica con vicoli stretti, vivaci souk (mercati) e monumenti storici.

Jemaa el-Fnaa: questa vivace piazza è il cuore di Marrakech, dove gente del posto e turisti si riuniscono per vivere l’atmosfera vibrante. Di giorno ospita mercatini, incantatori di serpenti e artisti di strada, mentre di notte si trasforma in una zona vivace con stand gastronomici e intrattenimento.

Moschea Koutoubia: uno dei monumenti più iconici di Marrakech, la Moschea Koutoubia è la più grande moschea della città ed è nota per il suo imponente minareto.

Palazzo Bahia: uno splendido palazzo del XIX secolo con splendidi giardini, architettura intricata e piastrelle colorate, il Palazzo Bahia è un famoso sito storico di Marrakech.

Tombe Saadiane: queste tombe risalgono al XVI secolo e furono riscoperte nel 1917. Contengono i resti dei membri della dinastia Saadiana.

Giardino Majorelle: creato dal pittore francese Jacques Majorelle, questo giardino botanico è noto per i suoi vivaci edifici blu, le piante esotiche e un’atmosfera artistica distintiva.

Souk: Marrakech è famosa per i suoi mercati tradizionali, o souk, dove è possibile acquistare una varietà di prodotti come spezie, tessuti, pelletteria e artigianato tradizionale marocchino.

Palais El Badi: le rovine di questo palazzo testimoniano l’opulenza della dinastia Saadiana e offrono uno sguardo sulla storia della città.

Marrakech attira turisti da tutto il mondo che vengono per esplorare il suo patrimonio culturale, godersi la sua vivace vita di strada e sperimentare la miscela unica di elementi tradizionali e moderni in questa città marocchina.

Fes, scritto anche Fez, è una città nel nord del Marocco e una delle città più antiche e più grandi del paese. Ha una notevole importanza storica, culturale e religiosa.

Ecco alcuni punti chiave su Fes:

Importanza storica: Fes è rinomata per la sua architettura medievale ben conservata, inclusa la Fes el-Bali (Vecchia Fes), dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La città ha una ricca storia che risale a più di mille anni fa.

Medina di Fes: il cuore della città è la Medina di Fes, una labirintica e vivace città medievale fortificata con vicoli stretti, mercati tradizionali (souk) e monumenti storici. È una delle aree urbane senza auto più grandi del mondo.

Università di Al Quaraouiyine: Fes ospita l’Università di Al Quaraouiyine, riconosciuta dall’UNESCO e dal Guinness World Records come la più antica istituzione educativa esistente al mondo. Fu fondata nell’859 d.C.

Bab Bou Jeloud: conosciuta anche come Porta Blu, è uno degli ingressi principali alla città vecchia ed è famosa per le sue ceramiche blu e verdi.

Conceria Chouara: Fes è nota per le sue tradizionali concerie di pelle, di cui la Conceria Chouara è una delle più antiche e iconiche. I visitatori possono osservare il tradizionale processo di concia e acquistare articoli in pelle.

Madrasa di Al-Attarine: una bellissima scuola islamica e moschea medievale, nota per le sue splendide piastrelle e la sua architettura.

Madrasa Bou Inania: un’altra madrasa degna di nota a Fes, caratterizzata da intricate piastrelle, sculture in legno e un cortile tranquillo.

Museo Dar Batha: ospitato in un antico palazzo, questo museo espone arti e mestieri marocchini, tra cui ceramiche, tessuti e strumenti tradizionali.

Festival di Fes: la città ospita vari eventi e festival culturali durante tutto l’anno, celebrando musica, arte e letteratura.

Cucina: Fes è conosciuta per la sua deliziosa cucina marocchina. Piatti tradizionali come tagine, cous cous e pasticcini possono essere gustati nei numerosi ristoranti e bancarelle di street food della città.

Fes è una città che offre uno sguardo al ricco patrimonio culturale e storico del Marocco, rendendola una destinazione affascinante per i viaggiatori interessati ad esplorare il patrimonio del paese.

Merzouga è un piccolo villaggio situato nella parte sud-orientale del Marocco, vicino alla città di Erfoud. È noto principalmente per le vaste e meravigliose dune di sabbia dell’Erg Chebbi che lo circondano, rendendolo una destinazione popolare per i turisti che cercano un’esperienza unica nel deserto.

Caratteristiche principali del deserto di Merzouga:

Dune dell’Erg Chebbi: queste sono alcune delle dune di sabbia più alte del Marocco, raggiungendo altezze fino a 150 metri. Le dune sono note per il loro caratteristico colore rosso-arancio, soprattutto durante l’alba e il tramonto.

Esperienza nel deserto del Sahara: Merzouga offre ai visitatori l’opportunità di vivere il deserto del Sahara con passeggiate a dorso di cammello tra le dune. I turisti spesso si imbarcano in gite in cammello per raggiungere gli accampamenti nel deserto dove trascorrere una notte sotto le stelle, immergendosi nella bellezza e nella tranquillità del deserto.

Viste del tramonto e dell’alba: le dune di Merzouga offrono panorami mozzafiato, soprattutto durante l’alba e il tramonto. I colori cangianti della sabbia e i giochi di luce la rendono un’esperienza memorabile per chi la visita.

Cultura berbera locale: la regione è abitata dal popolo berbero e i visitatori possono esplorare e conoscere la loro cultura e tradizioni. Molti tour includono visite ai villaggi berberi, consentendo ai turisti di interagire con la popolazione locale e acquisire informazioni sul loro modo di vivere.

Letti fossili di Erfoud: la vicina Erfoud è nota per i suoi letti fossili, dove si possono trovare antichi fossili marini nelle rocce circostanti. L’area ha una ricca storia geologica e i fossili sono spesso disponibili per l’acquisto come souvenir.

Osservazione delle stelle: grazie alla sua posizione remota, il deserto di Merzouga offre condizioni eccellenti per osservare le stelle. I cieli notturni limpidi lo rendono un luogo ideale per chi è interessato all’astronomia.

I viaggiatori diretti a Merzouga dovrebbero essere preparati alle dure condizioni del deserto, comprese temperature calde durante il giorno e temperature più fresche di notte. Si consiglia di portare abbigliamento adeguato, crema solare e acqua sufficiente per il viaggio.

Casablanca, situata sulla costa atlantica del Marocco, è una città vivace con un mix di attrazioni moderne e storiche.

Ecco alcuni luoghi importanti da vedere a Casablanca:

Moschea Hassan II: questa è una delle moschee più grandi del mondo e un importante punto di riferimento a Casablanca. La moschea è nota per la sua straordinaria architettura, tra cui un imponente minareto e una posizione che si affaccia sull’Oceano Atlantico. I non musulmani possono visitare l’esterno della moschea e l’area circostante.

Corniche Ain Diab: questo è un famoso quartiere costiero dove puoi passeggiare sul lungomare, goderti la spiaggia ed esplorare vari bar, ristoranti e opzioni di intrattenimento. È un ottimo posto per rilassarsi e godersi l’atmosfera costiera.

Vecchia Medina (Medina di Casablanca): Sebbene non sia famosa come le medine di altre città marocchine, la Vecchia Medina di Casablanca offre ancora uno sguardo sulla storia della città e sullo stile di vita tradizionale. Puoi passeggiare per le strade strette, visitare i mercati locali e sperimentare il fascino autentico.

Cattedrale di Casablanca (Cattedrale del Sacro Cuore): questa cattedrale è un residuo del passato coloniale francese di Casablanca. Sebbene non sia più utilizzato per scopi religiosi, è un interessante sito storico e un esempio di architettura neogotica.

Palazzo Reale di Casablanca: anche se non è possibile entrare nel palazzo, l’esterno è impressionante e l’area circostante è ben mantenuta. Vale la pena visitarlo per apprezzare l’architettura e il significato della presenza reale.

Place Mohammed V: questa è la piazza principale di Casablanca ed è circondata da importanti edifici governativi, tra cui il Palazzo di Giustizia e la Banca Al-Maghrib. La piazza è un centro di attività e un buon punto di partenza per esplorare la città.

Museo dell’ebraismo marocchino: situato nel quartiere Oasis, questo museo fornisce approfondimenti sulla storia e sulla cultura degli ebrei marocchini. Mette in mostra manufatti, documenti e reperti relativi al patrimonio della comunità ebraica in Marocco.

Villa des Arts: se sei interessato all’arte, considera di visitare Villa des Arts. Questo spazio culturale ospita spesso mostre ed eventi, mettendo in mostra l’arte contemporanea marocchina e internazionale.

Ricorda che Casablanca è una città vivace e cosmopolita con un’atmosfera moderna, quindi troverai anche centri commerciali, ristoranti esclusivi e una vivace vita notturna. Prenditi il tempo per esplorare le diverse offerte della città e goditi la miscela di elementi tradizionali e contemporanei.

Informazioni sull’autore

Lahcen Oulfakir

Cresciuto a Merzouga, vicino alle incantevoli dune dell’Erg Chebbi. Come tutti nella famiglia, ha terminato presto gli studi e ha iniziato a lavorare nel turismo, scoprendo Merzouga. Ha iniziato come cammelliere e poi, dopo aver ottenuto la patente, ha cominciato a guidare per diverse agenzie locali. È tornato in Marocco dopo aver vissuto sette anni in Brasile perché sentiva il richiamo della propria terra. Lahcen è estremamente professionale, puntuale, gentile, sincero e un grande lavoratore. Sempre sorridente. La sua lingua materna è berbero l’arabo, il portoghese, l’italiano, il francese, lo spagnolo.